Vuoi diventare un Maestro di Riflessologia?

Per farlo, ti basta compilaRE il form per venire ricontattato da un nostro consulente

oppure chiama subito il
NUMERO VERDE:

Caro collega massaggiatore,

Immagina di poter controllare le funzioni vitali dei clienti a tuo piacimento…

Immagina di riuscire a calmare il loro respiro e il loro battito cardiaco in modo da farli sentire immediatamente più rilassati…

Immagina di poter controllare la loro tolleranza al dolore, migliorare i loro livelli di concentrazione e aiutarli a liberare le emozioni represse…

Ora… Se ti dicessi che tutto questo è possibile grazie alla Riflessologia Plantare?

Vedi, puoi paragonare il piede ad una sorta di joypad in cui sono presenti alcuni “tasti nascosti” che – se sai come e quando premerli – ti danno la possibilità di donare istantaneo beneficio a tutto il corpo.

Prima di mostrarti come fare, devi sapere che…

Grazie alla Riflessologia sono uscito da uno dei periodi più bui della mia vita…

Era un torrido e afoso venerdì pomeriggio di agosto del 1998.

L’anno in cui avevo terminato le scuole superiori e potevo finalmente inseguire il mio sogno di diventare Medico.

Fin da piccolino ho sempre avuto l’ardente desiderio di “curare le persone”…

Per questa ragione decisi di sacrificare l’intera estate sui libri per riuscire ad accedere alla Facoltà di Medicina.

Ero consapevole delle lacune che avevo, ma, allo stesso tempo, tutto il sudore e sangue versato fino ad allora un po’ mi rassicurava. Come un amico che ti dà una pacca sulla spalla nel momento del bisogno.

Mi ritrovo così a quel fatidico venerdì pomeriggio, di fronte all’Università con i cartelloni esposti per guardare gli esiti degli esami. Scruto un po’ dall’alto in basso fino a che non trovo il mio nome.

Mi accorgo subito di esser dovuto scendere troppo con gli occhi per trovarlo e per questo inizio a sudare freddo. Infatti, mi trovavo al 233esimo posto su 600.

Il problema però è che passavano solo i primi 90. Dunque, non ce l’avevo fatta. Lo sconforto mi investì come un treno.

Tuttavia il peggio doveva ancora arrivare…

Pochi giorni dopo ho provato il test d’ammissione alla facoltà di Odontoiatria…

Questa volta i posti disponibili erano perfino meno, soltanto sedici.

Il destino si ripeté. Nemmeno ricordo quale posizione ho ottenuto, ma di sicuro era assai lontana da quei santi sedici posti.

La tristezza non fece che aumentare. Tanto sforzo per nulla. Mi sono sentito umiliato.

Tornato a casa mi sono fiondato in camera da letto senza salutare nessuno.

Poi, mentre guardavo immobile il soffitto, la voce di mia mamma squillò dal piano di sotto.

“Francesco vieni giù a leggere!”.

Pensavo che ci fosse stato un errore nella graduatoria che mi vedeva clamorosamente tra gli ammessi.

Ma quando scesi l’ultimo gradino, mia mamma mi venne incontro con una pagina di giornale tra le mani…

Non credo di poter descrivere a parole quanto poco mi importasse in quel momento di qualsiasi parola scritta su quel pezzo di carta, ma col senno di poi, benedico mamma ogni giorno per aver insistito nel farmi leggere…

L’annuncio recitava:

Diventa un Riflessologo professionista!

Non conoscevo la Riflessologia a quel tempo, però speravo con tutto me stesso che mi avrebbe consentito in qualche maniera di realizzare il mio sogno

Visto che se davvero volevo aiutare le persone quella era l’unica strada percorribile che mi era rimasta, ho deciso di dargli una chance.

Ho quindi iniziato a studiare ogni sua manovra e a fare pratica con ogni problema che era in grado di trattare ed ogni beneficio che poteva donare.

Come imparavo una nuova nozione o tecnica, la applicavo e – poco a poco – vedevo i miei clienti stare meglio. Osservavo i loro volti sempre più colmi di gioia, serenità e beatitudine.

È così che ho potuto iniziare la mia carriera come massaggiatore, lanciare il mio primo studio a Gorizia, avviare l’azienda di ZoneRiflesse e arrivare fino ad oggi… dove mi sento realizzato e sono grato per ciò che ho e per ogni scelta che ho intrapreso.

Ma anche se sono passati oltre vent’anni, mai mi scorderò che tutto è partito da quell’annuncio sul giornale. O meglio, da quella tecnica…

È grazie alla Riflessologia Plantare se oggi mi sento realizzato perché mi ha concesso di aiutare nel profondo i miei clienti a stare meglio, e sono convinto possa fare altrettanto con te

Sono sicuro la conosci almeno un pochino.

Probabilmente sai che la parte su cui si concentra questa manualità è il piede.

E come ti dicevo, nella Riflessologia, il piede prende la funzione di un joypad in grado di controllare le funzioni vitali delle persone.

Potresti infatti sapere che ad ogni punto che tocchi corrisponde un determinato organo.

All’alluce ad esempio, corrisponde il cervello, per questa ragione se applichiamo pressione in questa zona possiamo influenzare la loro sfera emotiva, riducendo ansia e stress.

Se ci avviciniamo al centro del piede troviamo invece il collegamento con i reni, che ti permette di migliorare le loro funzioni urinarie.

Mentre a quella del tacco si associa il nervo sciatico, quest’ultimo ti consente di dare sollievo a coloro che soffrono il mal di schiena.

Come puoi capire, la Riflessologia ha diverse funzioni, nel complesso però possiamo dire che ti consente di riequilibrare l’organismo del tuo cliente, aiutarlo a rilassarsi e a provare una sensazione di benessere.

Ma se sei già familiare con questa manovra, forse già conoscevi queste cose…

Tuttavia, magari non sapevi che questa tecnica è dimostrata trattare anche altre problematiche.

Negli ultimi due secoli, ricercatori di tutto il mondo hanno approfondito le potenzialità di questo trattamento, ed hanno scoperto che…

La Riflessologia possiede come l’effetto di un “rilassante naturale” sul sistema nervoso.

Difatti:

E non finisce qui, perché…

In uno studio francese dello scorso anno, gli scienziati hanno scoperto che la riflessologia migliora lo stile di vita delle persone affette da cancro[1]

I ricercatori hanno diviso 80 pazienti affetti da cancro ai polmoni e all’apparato
digestivo in due gruppi.

Al primo gruppo è stata fatta seguire solamente la terapia standard.

Al secondo gruppo invece, oltre al trattamento standard è stata integrata anche la Riflessologia Plantare.

Concluso il test, si è visto come nel secondo gruppo (con la Riflessologia) hanno gestito meglio la nausea causata dalla chemioterapia, soffrivano meno i sintomi e hanno diminuito così l’utilizzo di farmaci antiemetici.

Sono dunque diversi i problemi che puoi trattare con questa manualità.

Ognuno dei quali rappresentava per me un valido motivo per imparare questa tecnica, e rappresenta oggi per te una grande occasione per espandere le tue competenze.

Ecco perché ho deciso di darti la possibilità – anche se non hai esperienza in materia – di diventare un maestro riflessologo.

In modo che inizi da subito a beneficiare dall’utilizzo di questa tecnica, e, in men che non si dica, arrivi ad applicarla con confidenza e sicurezza ogniqualvolta possa tornarti utile.

Pertanto lascia che ti presenti:

Reflexology Mastery è il corso più avanzato per portarti – in poco tempo – da aspirante riflessologo a Maestro di Riflessologia

Il programma è composto da tre livelli principali.

Si parte dalle basi, dove inizieremo a masticare un po’ le nozioni e le tecniche principali, così da poter mettere subito in pratica ciò che impari…

Fino ad arrivare ai concetti più avanzati, che ti trasformeranno in un professionista in questo trattamento.

Nel primo livello imparerai a padroneggiare le tecniche della Riflessologia plantare

Scoprirai quando e dove intervenire sul corpo del tuo cliente, e quando invece evitare il trattamento…

Come individuare e stimolare le zone riflesse delle articolazioni di spalle, braccia, anche, ginocchia, gambe…

E molto altro ancora.

Qui ci dedichiamo a cercare le zone d’interesse, a saperle individuare in maniera corretta, come stimolarle, quali problemi si possono risolvere e quali benefici si possono donare.

Nel secondo livello capirai invece come applicare la Riflessologia Plantare nei suoi aspetti più dettagliati

Apprenderai come fare una “diagnosi”. La diagnosi è ciò che ti permette di capire qual è la problematica principale delle persone.

Sarai dunque in grado di valutare le condizioni del cliente in base a dove si forma un callo, una secchezza, una congestione, una verruca o una qualsiasi modifica ossea alla pianta del piede e riuscirai a capirne le problematiche che ne derivano.

Scoprirai inoltre quali sono gli aspetti psicosomatici coinvolti e come influiscono sul corpo.

In questo modo, potresti anche sorprendere il tuo cliente perché saprai tu per primo ciò di cui ha bisogno senza che sia lui a dirti i suoi problemi.

Col terzo livello sbloccherai ben 25 trattamenti avanzati

Con la Riflessologia Plantare di terzo livello imparerai:

Qui è dove finalmente comprendi a fondo la riflessologia e ne sei diventato ormai un esperto a tutti gli effetti (tra un attimo capirai il perché).

Ogni manualità, ogni problema che questa tecnica può risolvere e ogni beneficio che può portare sono ormai parte delle tue competenze.

Con Reflexology Mastery ottieni anche tre bonus gratuiti

Il primo è il Certificato di partecipazione a Reflexology Mastery che ti attesta ufficialmente come vero e proprio esperto nella riflessologia plantare.

Il secondo è il Legnetto da Riflessologo con il quale puoi penetrare più in profondità nei tessuti e nei muscoli e migliorare così la circolazione sanguigna e linfatica, riequilibrare gli organi e rinvigorire tutto il corpo.

Il Legnetto sarà il tuo compagno d’avventura che ti sosterrà in ogni tuo trattamento, ti permetterà di aiutare i tuoi clienti più a fondo e a vederli, di conseguenza, più soddisfatti a fine seduta.

Il terzo è il Poster Plantare con indicati i punti di interesse del piede di modo che puoi averli sempre sotto gli occhi e ti risulti più facile applicare la tecnica.

Il valore complessivo di questi tre bonus è di 58,70€

Ma con Reflexology Mastery li ottieni in omaggio gratis.

Perciò, se sei interessato, clicca adesso sul bottone qui sotto per iscriverti gratuitamente alla Priority List:

Se ti iscrivi alla Priority List ora, assieme a Reflexology Mastery, puoi ottenere accesso ad un regalo davvero speciale

Come ti ho annunciato, la registrazione è gratuita e ti consentirà di essere tra i primi ad avventurarti nel percorso.

Ma non finisce qui, perché iscrivendoti adesso otterrai in esclusiva un biglietto per “Reflexology Mastery LIVE” (del valore di 597€).

Grazie a questo biglietto potrai partecipare gratis all’evento dal vivo “Reflexology Mastery” che terremo durante questo 2022.

Le date è ancora da stabilire causa disposizioni covid…

Ad ogni modo ti terremo sempre aggiornato e – non appena sarà deciso dove e quando – ti avviseremo e il tuo nome apparirà tra quelli con la priorità che potranno partecipare gratis.

Perciò, in caso non vuoi perderti due giornate interattive nella quale potrai mettere in pratica ciò che hai imparato, ottenere maggiori chiarimenti ed arricchire anche di più il tuo bagaglio personale…

Spero non rifiuterai questo regalo creato apposta per te in quest’occasione.

Sono infatti sicuro rimarrai entusiasta almeno tanto quanto me di questa straordinaria tecnica.

Che ti ricordo è la stessa manovra che mi ha permesso di lanciare la mia carriera e portarla al successo.

Difatti, a me ha aiutato tantissimo. E sono fiducioso che, se gliene darai l’opportunità, farà altrettanto con te.

Per dimostrartelo…

Ho deciso di togliere ogni rischio a tuo carico tramite una Garanzia completa di soddisfazione

Ecco come funziona:

Iscriviti adesso alla Priority List e acquista il percorso quando sarà disponibile…

Se dopo aver visto il contenuto, non rimani entusiasta delle manualità e delle nozioni che hai appreso e senti che non ho mantenuto fede alla mia promessa (di trasformarti in un maestro della riflessologia plantare)…

Allora ti invito ad inviarmi un’email e in pochi giorni provvederemo a rimborsarti dell’intera cifra che hai investito.

Perciò, se sei interessato, non ti resta che iscriverti alla Priority List per essere tra i primi a mettere le mani su Reflexology Mastery e lasciare che il programma ti trasformi in un esperto di questa tecnica.

Un abbraccio,
Francesco Ciaccia

P.S. La Priority List è gratuita. Ti basta inserire i tuoi dati nel form qui sopra e attendere la chiamata che ti avvisa dell’apertura ufficiale.

© Copyright 2021 - The Performance Lab

The Performance Lab srl
via Francesco Baracca, 88
36100 - Vicenza
P.IVA 04323080244

FACEBOOK DISCLAIMER: This website is not part of the Facebook website or Facebook Inc. Additionally, this site is not endorsed by Facebook in any way. Facebook is a trademark of Facebook, Inc. GOOGLE DISCLAIMER: We use Google remarketing pixels/cookies on this site to re-communicate with people who visit our site and ensure that we are able to reach them in the future with relevant messages and information. Google shows our ads across third party sites across the internet to help communicate our message and reach the right people who have shown interest in our information in the past.

Privacy Policy · Cookie Policy · Termini e Condizioni